Guida: Alla scoperta di Deepsky Stacker, il freeware più utilizzato dagli astroimagers

Vogliamo affrontare l’utilizzo di questo valido software che permette di combinare scatti multipli notturni realizzati con inseguimento del moto terrestre ma anche con unicamente un treppiede ad immagine fissa. per questa ragione vi rimandiamo alla nostra Guida sull’attrezzatura per astrofotografia largo campo con fotocamere DSLR che abbiamo pubblicato sempre su questo blog:

Guida: Che attrezzatura occorre per fare astrofotografia a largo campo con fotocamera DSLR e come usarla!

Ora possiamo continuare, saltando la parte di “ripresa”, e arrivando al software Deepskystacker; Una volta scarico ed installato possiamo eseguirlo e ci troveremo davanti a questa schermata, per realizzare una corretta elaborazione ho indicato i passaggi da eseguire, numerandoli in ordine e man mano in questo post vi andremo a spiegare il perchè di ogni azione, definendoli Punto 0, 1, 2 e via dicendo:

per proseguire con la lettura di questa guida vi chiediamo un contributo di soli 2,5 dollari tramite il Paywall Drizzle che garantisce la sicurezza della transazione 🙂  e come sempre, i nostri supporter su Patreon possono fruire di questa guida, gratuitamente!

Ti è piaciuto questo articolo? Dona un piccolo contributo a xamad.net - BLOG su Patreon, ci consentirà di acquistare nuova attrezzatura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *