Due lenti, una piccola ed una grande, per valutare le potenzialità del Drizzle2x

In questo Post , che segue le immagini pubblicate su Flickr e 500px, ho voluto dimostrare le potenzialità dell’elaborazione in Drizzle, seppur con modesta attrezzatura DSLR, avendo la fortuna di possedere due ottime lenti di importazione cinese ed avendo scattato la stessa zona di cielo con una fotocamera simile, partiamo dal piccolo ma performante 80/480mm: Tecnosky –…

Il Drizzle, un algoritmo studiato per lo Spazio profondo

Questa funzione è presente nei principali software per elaborazione astrofotografica più in uso, e per intenderci, nei commerciali “Nebulosity” e  “PixInsight” e nel  freeware “Deepskystacker“. Quel che la rende speciale è la capacità è di ottenere degli ingrandimenti dell’area fotografata, con maggior definizione, senza comprometterla con ulteriore rumore come invece accadrebbe sovracampionando un crop al 200%, ed in…